Blog

Tutte le (false) teste di Modigliani

Amedeo-Modigliani-fotoritratto

Tratto distintivo dell’arte di Amedeo Modigliani è sicuramente la fisionomia dei mezzi busti famosi nell’immaginario collettivo per la forma allungata del collo e del viso. Nelle sue opere Amedeo Modigliani riporta molto il su rapporto con le donne. Numerose, infatti sono le opere che ritraggono soggetti femminili facenti parte della vita dell’artista tra questi troviamo Almaisa. Amedeo Modigliani dipinse la donna in un nudo sul divano. L’opera, per via dei tratti, percepiti come audaci, della donna, scaturì un certo scandalo in occasione della mostra del 1917 alla galleria di Berthe Weill in rue Taitbout a Parigi.

Amedeo Modigliani-Almaisa
Amedeo Modigliani-Almaisa

Le false teste di Modigliani

le false teste di modigliani
le false teste di modigliani

Grande fama ricoprono le teste di Amedeo Modigliani. Questo, appassionato di scultura, iniziò a realizzarle nel 1909 con uno stile ben visibile anche nelle sue realizzazioni pittoriche. La popolarità delle teste di Amedeo Modigliani portò nel 1984 ad una vicenda curiosa che vide delle false sculture scambiate per originali dell’artista. L’episodio divise il mondo della critica traendo in inganno esperiti del settore.  La burla delle false teste di Modigliani ebbe luogo in occasione della mostra curata dai fratelli Durbè a Livorno, città natale dell’artista, per il centenario dalla sua nascita. In occasione dell’evento Vera Dubrè voleva dare credito ad una vecchia leggenda che vedeva le teste di Amedeo Modigliani gettate dallo stesso artista anni prima nel Fosso Reale.

teste di Modigliani
teste di Modigliani

A seguito di questa speranza Vera Dubrè fece partire la ricerca delle opere che però non diede frutti nei primi giorni. Solo dopo qualche giorno venne ritrovata una presunta testa di Amedeo Modigliani. Questo falso apparteneva ad Angelo Foglia che anni prima con la volontà di svolgere un’operazione estetico-artistica aveva gettato la testa nel fossato. A questa seguì la burla di tre ragazzi e venne ritrovata la testa che questi tre avevano buttato qualche giorno prima sempre nel fossato. Successivamente il ritrovamento della terza testa, sempre di Foglia. Esponenti del mondo dell’arte come Giulio Carlo Argan ne dichiararono l’autenticità portando le opere ad essere esposte all’interno della mostra.

Il flop della mostra arrivò quando i tre ragazzi decisero di raccontare la burla, con tanto di foto a testimoniare il fatto, al quotidiano Panorama. Poco dopo la stessa dichiarazione pubblica venne fatta da Foglia provocando l’immediata chiusura della mostra. L’operazione delle false teste di Modigliani portò il mondo dell’arte al subbuglio evidenziando con quanta facilità i falsi si possano mischiare indisturbati alle opere autentiche.

Amedeo Modigliani, opere false in mostra.

 

mostra modigliani genova
mostra modigliani genova

 

Un altro caso celebre di falsi si ebbe nella mostra del 2017 a Genova: Amedeo Modigliani a Palazzo Ducale. In questa occasione, dopo la denuncia dell’esperto Carlo Pepi, vennero sequestrati 21 dipinti dei 70 in mostra perché sospettati di essere falsi. In seguito si ebbe la conferma della falsità delle opere erroneamente attribuite Amedeo Modigliani, evidenziando una truffa da parte del curatore Rudy Chiappini, il mercante ungherese prestatore di 11 quadri Joseph Gutmann e il presidente del Mondo mostre Skira Massimo Vitta Zelman.

Amedeo Modigliani quotazioni e prezzi

Oggi le opere di Amedeo Modigliani si possono ammirare nei musei di tutto il mondo e vengono appositamente valutati da un team scelto di esperti nell’arte di Amedeo Modigliani. Le quotazioni delle opere di Amedeo Modigliani raggiungono cifre estremamente altre. Quest’anno durante la Evening sale di Arte Impressionista e Moderna, l’opera Jeanne Hébuterne (au foulard) di Amedeo Modigliani (1919) è stata stimata ad una cifra superiore alle 28 milioni di sterline, oltre 35 milioni di euro, quasi 40 milioni di dollari.

Richiedi per le opere di Amedeo Modigliani e prezzi e, se interessato ad un’opera in particolare, contattaci e faremo il possibile per trovare l’opera più adatta a te!

Chiamaci al numero 02.80886294

o scrivici all’indirizzo email  [email protected]

Did you like this? Share it!