Blog

Quello che ancora non sapete su Joan Mirò

Joan Mirò, definito come “il più surrealista dei surrealisti”, da André Breton, principale teorico della corrente surrealista, è un artista atipico anche nello stile di vita che ha condotto! 

Poco tempo fa sul nostro blog avevamo raccontato di alcune curiosità riguardanti l’artista spagnolo, ora ecco a voi alcune notizie riguardanti la sua vita delle quali pochi fanno parola!

Joan Mirò - pittore, ceramista e scultore spagnolo
Joan Mirò – pittore, ceramista e scultore spagnolo
  1. Fu un artista piuttosto normale. A differenza degli altri non condusse una vita trasgressiva ma da “sognatore sveglio”. 

    La sua biografia non racconta di grandi trasgressioni, come invece succede per una gran parte degli artisti.

  2. Dagli anni ’50 visse a Maiorca. 

    Tra gli anni Cinquanta e Ottanta, Mirò visse in una casa costruita dal cognato sull’isola di Maiorca. Era affezionato al posto natio della madre dove aveva trascorso molte estati e dove aveva conosciuto sua moglie Pilar.

    Joan Punyet Miró, nipote dell'artista, nella casa studio del pittore a Maiorca.
    Joan Punyet Miró, nipote dell’artista, nella casa studio del pittore a Maiorca.                                     

     

  3. L’isola cambia il modo di dipingere di Mirò.A Maiorca, ottenuto il suo primo e vero studio, l’artista cambiò il suo modo di dipingere: mette via il cavalletto e inizia e lavorare soprattutto a terra, camminando sulle proprie tele, fin tanto da stendercisi sopra.
  4. Mirò era molto legato alla Catalogna 

    La Catalogna era la terra natia di Joan Mirò, spesso omaggiata dall’artista nelle sue opere. 

    Joan Miró Sans Titre III, 1981 incisione ad acquatinta su carta Guarro, cm 92x72,5, disponibile presso la galleria Deodato Arte
    Joan Miró
    Sans Titre III, 1981
    incisione ad acquatinta su carta Guarro, disponibile presso la galleria Deodato Arte 

    5. Mirò si dedicò alla Mail Art

    Tra gli anni ’70 e ’80, Joan Mirò si dedico anche alla cosidetta  arte postale: un movimento artistico populista che usa il servizio postale come mezzo di distribuzione, tramite l’invio di opere generalmente di piccolo formato, che permetteva di avere un rapporto tra mittente e destinatario.

    Senza Titolo, Joan Mirò - Litografia a colori disponibile presso la galleria Deodato Arte.
    Senza Titolo, Joan Mirò – Litografia a colori disponibile presso la galleria Deodato Arte.

    La mostra monografica dedicata a Joan Mirò presso la galleria Deodato Arte, in Via Santa Marte 6 Milano, sarà visitabile fino al 4 Novembre.

                                                                                               NON PERDETELA !

Did you like this? Share it!

0 comments on “Quello che ancora non sapete su Joan Mirò

Comments are closed.