Marc Quinn

Acquisto o vendita di opere alla corretta quotazione

Prezzi, quotazioni e battute d'asta delle opere di Marc Quinn

COMPRARE UN'OPERA D'ARTE O VENDERLA GENERA I SEGUENTI TIMORI

  • il prezzo sarà congruo? 
  • avrò una adeguata privacy? 
  • le certificazioni e la provenienza dell'opera sono corrette? 
  • avrò problemi con trasporti, assicurazioni e transazione finanziaria?

Deodato Arte pone al primo posto la trasparenza, in quanto non ha fretta di crescere ulteriormente, ma ha necessità di crescere grazie a te. L'azienda ha uno stretto regime di privacy e di protezione dei dati,  solamente una persona seguirà il rapporto con te.

Compila il form indicando cosa stai cercando o cosa vorresti vendere.

Se non vuoi essere ricontattato e vuoi solo il report quotazioni gratuito è sufficiente che tu scriva "solo report"

Deodato Salafia
fondatore di Deodato Arte e deodato.com

Modulo per ricevere SUBITO il report con quotazioni asta





Biografia di Marc Quinn

Marc Quinn nasce a Londra nel 1964 e compie i suoi studi artistici presso la Cambridge University.

Quinn lavora a partire dagli anni ottanta come scultore e collabora con il gruppo dei YBA (Young British Artists).

È il primo artista che viene rappresentato da Jay Jopling, importante gallerista e fondatore della White Cube.

L’artista Marc Quinn viene apprezzato fin da subito dal pubblico e dalla critica, così da partecipare a moltissime mostre ed esposizioni a livello mondiale.

Altri eventi importantissimi per la carriera dell’artista sono:

  • la Biennale di Sydney nel 1992,
  • la mostra dedicata ai YBA presso la Saatchi Gallery nel 1993 e
  • la partecipazione a Sensation alla Royal Academy of Arts di Londra nel 1997.

Nel 2010 Quinn ha presentato presso la White Cube la sua nuova serie di sculture ispirate a protagonisti o meno del mondo dello spettacolo.

Nel corso degli ultimi anni partecipa a numerose mostre personali e collettive in giro per il mondo, ma anche moltissime rassegne che non fanno che incrementare il suo successo.

Le Opere di Marc Quinn

Le opere di Marc Quinn sono incentrate sul rapporto tra identità e corpo, sul rapporto natura e cultura.

Nelle sue sculture Marc Quinn va a rappresentare molteplici soggetti: autoritratti, soggetti con menomazioni fisiche, ma anche i suoi famosissimi flowers.

Nel 1991 realizza una scultura che lo rende famoso a livello mondiale: la scultura di Marc Quinn self che rappresenta la testa dell’artista.

Viene realizzata con 4,5 litri del suo stesso sangue di Marc Quinn congelato, prelevato dal suo corpo negli anni precedenti.

L’opera è stata acquistata dal pubblicitario Charles Saatchi nel 1991 al prezzo di 13.000 sterline.

È stata esposta a partire dal 2003 nella galleria londinese che viene aperta dal mecenate inglese, anche se nel 2005 viene venduta ad un collezionista ad un milione e mezzo di sterline.

Questa scultura viene mantenuta ancora oggi grazie ad un’unità di refrigerazione.

La seconda opera più celebre di Marc Quinn, in termini di importanza, è l’opera Garden.

L’opera di Marc Quinn Garden viene realizzata nel 2000 per Miuccia Prada, installato alla Fondazione Prada di Milano.

Alla fine degli anni novanta l’artista inizia una nuova sperimentazione: l’immersione di fiori nel silicone immersi in delle teche trasparenti collegate ad unità refrigeranti.

Con questa tecnica Marc Quinn va a realizzare fiori che appaiono freschi senza un limite.

 —