“Era troppo per crederla vera; così complicata, immensa, insondabile.
E così bella, vista da lontano: canyon d’ombra e di luce, scoppi di sole sulle facciate in cristallo, e il crepuscolo rosa che incorona i grattacieli come ombre senza sfondo drappeggiate su potenti abissi…”
Jack Kerouac

Cosi il celebre poeta americano Kerouac, descrive New York, la Grande Mela. Come una foresta di cristallo, che si erge da un’isola e regala incredibili spettacoli di luce e colori.

Ed è proprio questa la sensazione che proviamo, quando guardiamo le suggestive polaroid di MAURIZIO GALIMBERTI e dei suoi ritratti di New York.

Maurizio Galimberti, New York studio n°17, Mosaico di Polaroid, Pezzo Unico, 2010. Firmato e titolato in basso.

Maurizio Galimberti, New York Flat Iron n°7, Mosaico di Polaroid, Pezzo Unico, 2010.

Maurizio Galimberti, New York Flat Iron n°7, Mosaico di Polaroid, Tiratura Limitata, 2010.

ny flat 3DFADF

Maurizio Galimberti,New York Flat Iron 3, mosaico di Polaroid, Tiratura Limitata, 2010

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E’ nelle polaroid di GALIMBERTI, che New York trova la sua massima realizzazione, complice quella luce e quelle architetture, che da ogni punto di vista, regalano emozioni magiche e splendenti.

Scopri tutta la collezione dei mosaici polaroid di MAURIZIO GALIMBERTI sul sito CLICCANDO QUI

 

 

 

Tagged with →  
Share →

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *