Piero Dorazio

Acquisto o vendita di opere alla corretta quotazione

Prezzi, quotazioni e battute d'asta delle opere di Piero Dorazio

COMPRARE UN'OPERA D'ARTE O VENDERLA GENERA I SEGUENTI TIMORI

  • il prezzo sarà congruo? 
  • avrò una adeguata privacy? 
  • le certificazioni e la provenienza dell'opera sono corrette? 
  • avrò problemi con trasporti, assicurazioni e transazione finanziaria?

Deodato Arte pone al primo posto la trasparenza, in quanto non ha fretta di crescere ulteriormente, ma ha necessità di crescere grazie a te. L'azienda ha uno stretto regime di privacy e di protezione dei dati,  solamente una persona seguirà il rapporto con te.

Compila il form indicando cosa stai cercando o cosa vorresti vendere.

Se non vuoi essere ricontattato e vuoi solo il report quotazioni gratuito è sufficiente che tu scriva "solo report"

Deodato Salafia
fondatore di Deodato Arte e deodato.com

Modulo per ricevere SUBITO il report con quotazioni asta







Biografia di Piero Dorazio

Piero Dorazio nasce a Roma nel 1927. Dopo aver terminato il Liceo Classico, studia per quattro anni architettura.
Nel 1944 incontra gli astrattisti della capitale con i quali collabora. Dall’anno seguente comincia a collaborare con il gruppo Arte Sociale. Dorazio frequenta lo studio di Renato Guttusoassieme a Achille Perilli, Mino Guerrini e Lucio Manisco.
Nel 1947 firma il manifesto Formula 1 con Ugo Attardi, Pietro Consagra, Mino Guerrini, Achille Perilli, Antonio Sanfilippo, Giulio Turcato e Carla Accardi. Nel 1950 apre una galleria d’arte a Roma con Perilli e Guerrini che si fonde con il gruppo Origine di Alberto Burri, Mario Ballocco, Giuseppe Capogrossi ed Ettore Colla.
Nel 1953 tiene due conferenze all’università di Harvard. Durante la sua permanenza negli Stati Uniti entra in contatto con diversi artisti, tra i quali Kooning, Mark Rothko, Pollock, Newman e Motherwell. Inoltre, si dedica alla lettura degli scritti di Kandinskij.
Una volta tornato in Italia espone a Milano, Venezia e Roma. Visita spesso Parigi, Londra, Berlino e Praga.
Muore nel 2005.

 

Le Opere di Piero Dorazio

 —