Blog

L’evento più curioso su Christo è al Franciacorta Outlet Village

Christo, The Floating Piers

Nel Bresciano come nel resto del mondo, non si parla d’altro che di Christo, il land artist che quest’anno ci fa camminare tutti sulle acque. Le domande su come raggiungere The Floating Piers, le ore in coda in attesa di poterci salire, e poi finalmente la magia di poter camminare in mezzo al Lago d’Iseo.

Profetico, il nome di Christo sul web sguinzaglia subito scontata ilarità. Ma ripercorrendo la sua carriera, zitti tutti, perché le sue opere possono dirsi delle vere e proprie imprese miracolose. Impacchettare tutto il Reichstag di Berlino o il Pont Neuf di Parigi non è certo cosa da tutti i giorni! E che dire dell’innalzamento di un muro di 13.000 barili d’olio? O delle sue isole circondate da tessuto rosa?

Christo, The Floating Piers
Christo, The Floating Piers

La Deodato Arte, in questa estate italiana, cavalca l’onda della popolarità dell’artista bulgaro e confeziona una mostra ad hoc che Repubblica ha definito l’evento più curioso tra quelli connessi a The Floating Piers. Contrariamente a quanto ci si può aspettare la galleria milanese non ha esposto nessun disegno o bozzetto di Christo, ma un lungo lavoro di Ready-Made firmati Maurizio Galimberti.

Maurizio Galimberti, Christo ready-made affezione n°467
Maurizio Galimberti, Christo ready-made affezione n°467

Si tratta di opere uniche appartenenti al ciclo “Christo ready-made affezione” del 2009 che in tutto conta circa 500 pezzi. Instant artist di fama internazionale, Galimberti è partito dalle cartoline raffiguranti le installazioni di Christo e Jeanne-Claude: le aveva acquistate anni prima già firmate in originale da Christo. Ne ha fotografato un dettaglio con la sua Polaroid – come fa sempre per i suoi ready-made. Ha poi manipolato la Polaroid prima del suo completo sviluppo schiacciandola e sfregandola al punto da creare effetti unici e originali. E infine ha ricollocato l’istantanea sulla cartolina stessa, nell’esatta posizione o leggermente sfalsata. Galimberti in questo modo si è impossessato e ha fatto proprio il lavoro di Christo e Jeanne-Claude, regalando al mondo dell’arte delle bellissime opere uniche, realizzate… a quattro mani.

Maurizio Galimberti, Christo ready-made affezione n°407
Maurizio Galimberti, Christo ready-made affezione n°407

Le cartoline raffigurano tutte le principali installazioni realizzate da Christo e Jeanne-Claude dalla fine degli anni ’50 al 2005, anno in cui la coppia ha arredato Central Park di migliaia di tendalini arancioni. Ma sono presenti anche cartoline dei due progetti ancora in corso d’opera, ovvero la Mastaba ad Abu Dhabi e Over the River sul fiume Arkansas.

La mostra si chiama “READY-MADE: Christo attraverso Galimberti” ed è visitabile fino al 9 luglio presso lo spazio espositivo del Franciacorta Outlet Village di Rodengo Saiano (BS).

Did you like this? Share it!

0 comments on “L’evento più curioso su Christo è al Franciacorta Outlet Village

Comments are closed.