Blog

Tomoko Nagao protagonista a Palermo nella Settimana delle Culture

Tomoko Nagao, The Great Wave of Kanagawa

Dopo il successo della mostra “Japan Pop” alla galleria Deodato Arte, le esposizioni alla Gemalde Galerie di Berlino e al Victoria & Albert Museum di Londra, e molteplici eventi e mostre in giro per l’Italia, Tomoko Nagao sarà protagonista a Palermo.

In occasione della V edizione della Settimana delle Culture a Palermo, dal 14 maggio all’11 giugno, presso Real Albergo delle Povere (corso Calatafimi 217, Palermo) si terrà la mostra “Exempla – Percorsi nell’arte contemporanea”, a cura di Alba Romano Pace, in collaborazione con Anna Maria Ruta. All’interno della mostra saranno esposte due opere di Tomoko Nagao.

Settimana delle culture, Palermo

In quella che potremmo chiamare l’avventura dell’arte contemporanea storicamente iniziata con il romanticismo tedesco ed i visionari inglesi, viene completamente sradicato l’antico concetto di arte come rappresentazione, per far posto ad un’idea di arte espressione dei sentimenti che agitano l’animo dell’artista. L’uomo diviene il centro della sua opera. Quelli che prima erano i soggetti prediletti dalla pittura e dalla scultura, i ritratti, i busti, i paesaggi, le scene di genere, vengono abbandonati oppure traslati in metafore delle categorie dell’anima. L’occhio rivolto verso l’esterno si chiude adesso, per osservare l’interiorità dell’essere. La mano a sua volta esprime l’universo intimo dell’artista, silenzioso, meditativo, ribelle o divertito.

La mostra “Exempla – Percorsi nell’arte contemporanea” vuole essere una sorta di dialogo immaginario tra artisti contemporanei e correnti storiche. I sei capitoli in cui si suddivide la mostra portano il nome di alcune delle parole chiave che meglio simboleggiano l’eterna ricerca espressiva dell’artista, che, al di là del tempo, dimora immutata dalle avanguardie ai nostri giorni.

Onirismo, Profondità, Lucidità, Segno, Ilarità, Sovversione, ognuna di queste sezioni vuol essere un’eco delle ed un omaggio alle grandi correnti storiche come il surrealismo, il simbolismo, il realismo, l’astrazione, la pop-art.

Gli artisti in mostra inscrivono così le proprie opere in un linguaggio dell’arte, universale e dinamico, mostrando tramite le loro creazioni gli ingranaggi del pensiero-motore dell’arte contemporanea, espressione di un perpetuo viaggio tra il contingente e le misteriose geografie dell’anima.

The Great Wave of Kanagawa with mc, cupnoodle, kewpie, kikkoman and kitty, Tomoko Nagao
The Great Wave of Kanagawa with mc, cupnoodle, kewpie, kikkoman and kitty, Tomoko Nagao

Artisti in mostra: Arturo Barbante – Giuseppe Agnello – Zina Ansaloni – Nicola Busacca – Simona Cavaglieri – Filippo Calvaruso – Gaetano Cipolla – Luigi Colajanni – Gaetano Costa – Michele D’Avenia – Emanuele Diliberto – Pino Diodato – Martin Emscherman – Juan Esperanza – Elena Ferrara – Max Ferrigno – Alessandro Finocchiaro – Sergio Fiorentino – Stefano Gentile – Emanuele Giuffrida – Giovanni Iudice – Franco Miceli – Antonio Nuccio – Marco Pace – Miriam Pace – Tomoko Nagao – Oliva Patanella Anil – Domenico Pellegrino – Ignazio Schifano – Massimo Sirelli – Enzo Tomasello – Giuseppe Vesco – William Zanghi.

Did you like this? Share it!

0 comments on “Tomoko Nagao protagonista a Palermo nella Settimana delle Culture

Comments are closed.