Blog

POPISM, a Taormina sbarca la POP ART

Popism

Quando si parla di Pop Art, Deodato Arte si manifesta. Inevitabilmente e necessariamente.

In seguito al grande successo della mostra Japan Pop Art, grazie alla quale abbiamo presentato e ospitato in Galleria le visionarie avanguardie dal Paese del Sol Levante, siamo lieti di contribuire ad una grande iniziativa come Popism.

Venerdì 22 aprile inaugura una grande mostra a Taormina, che celebra 50 anni di Pop Art con 50 grandi artisti internazionali. Ad un evento del genere non potevamo assolutamente mancare.

A Palazzo Corvaja, dal 23 aprile al 2 luglio 2016, sarà aperta e visibile la mostra Popism, dal Graffitisimo alla Street Art, dal Pop Surrealism al Superflat.

L’iniziativa, curata da Giuseppe Stagnitta e Julie Kogler e Giancarlo Carpi, documenta il percorso innovativo e rivoluzionario che ha cambiato il modo di vivere l’arte oggi. Dalla Pop Art, che si evolve con i Graffittisti e il Pop Surrealism, per arrivare a quella che si può definire una vera e propria controcultura: la Street Art.

Le opere esposte saranno oltre 80 “pezzi unici” provenienti da famose collezioni private di tutto il mondo e da importanti Gallerie d’Arte. Esse descriveranno una rivoluzione, la rivoluzione Pop che, a partire dalla fine degli anni ’50, ha influenzato l’immagine, il costume, la pubblicità e innumerevoli aspetti della vita moderna.

Con grande orgoglio presentiamo due dei nostri top artist, reali simboli della rivoluzione Pop sul versante asiatico: la nostra punta di diamante Tomoko Nagao, la più importante esponente MicroPop in Italia e main character di Affordable Art Fair 2016, che si mostrerà attraverso gli occhi di un Young Sick Bacchus e non potevamo di certo parlare di Pop Art giapponese senza includere Takashi Murakami, il cui Superflat non ha sicuramente bisogno di presentazioni.

#DeodatoArte


TOMOKO NAGAO, Young sick bacchus with still life, 2015, Vectorial Art
TOMOKO NAGAO, Young sick bacchus with still life, 2015, Vectorial Art

 

 

 

Did you like this? Share it!

0 comments on “POPISM, a Taormina sbarca la POP ART

Comments are closed.