Blog

Monferrato Fluttuante – La terra delle Langhe si contamina di suggestioni orientali

Apre i battenti il prossimo 7 maggio “Monferrato fluttuante”, un intenso programma di eventi dedicati alle arti e alla cultura giapponese a cura di Christian Gancitano.

Monferrato Fluttuante, 7-29 maggio 2016
Monferrato Fluttuante, 7-29 maggio 2016

Per tutti i week end, dal 7 al 29 maggio presso il Castello di Casale Monferrato, si susseguiranno incontri, mostre, serate interamente dedicati al Sol Levante, instaurando così un legame tra i paesaggi vitivinicoli delle Langhe, ora Patrimonio mondiale dell’Unesco, e l’estremo Oriente, che da sempre è attento alla natura e alle sue bellezze.

A dare il via al festival sarà la mostra “Japan Pop Art Show” a cura di Christian Gancitano. Presentate dallo stesso curatore, nonché direttore artistico dell’intera manifestazione, le opere di Max Ferrigno saranno esposte accanto a quelle di Tomoko Nagao; vi saranno inoltre alcune opere special guest e pattern Kimono riattualizzati dalla giovane designer giapponese Rina Fukushima.

Ecco il programma completo di Monferrato Fluttuante.

Monferrato Fluttuante, 7-29 maggio 2016
Monferrato Fluttuante, 7-29 maggio 2016

Il festival è inserito nel calendario di eventi di Riso e Rose 2016. Per maggiori informazioni clicca qui.

#DeodatoArte

Did you like this? Share it!

0 comments on “Monferrato Fluttuante – La terra delle Langhe si contamina di suggestioni orientali

Comments are closed.