Blog

Leonardo DiCaprio e l’Arte. Svelato il vero amore del divo Hollywoodiano

Red carpet, eleganti abiti da sera, centinaia di stelle del cinema e milioni di occhi incollati ai televisori per assistere alla tradizionale Notte degli Oscar. Come sempre l’evento californiano attira l’attenzione di tutto il mondo e smuove il popolo del web.

Leonardo Di Caprio
Leonardo Di Caprio

Ecco allora che in poche ore Leonardo Di Caprio diventa uno dei nomi più cliccati su Google. Il bel naufrago del Titanic finalmente ce l’ha fatta e dopo ben cinque nomination è riuscito ad impugnare l’ambita statuetta. E chi lo scorso anno derideva la sua delusione per il mancato premio, ora non può che applaudirlo nella sua magistrale performance nel film di Alejandro González Iñárritu, “Revenant”. Pare insomma che Leo abbia lasciato alle spalle l’affondamento del Titanic e la passionale storia d’amore con tra Jack e Rose, e che si possa ormai dire un attore navigato!

Ma se la sua carriera cinematografica è di dominio pubblico, forse non tutti sanno che il divo Hollywoodiano coltiva un’altra sfrenata passione: quella per l’arte. Ereditato forse dal padre George, fumettista, l’amore di Leo per l’arte non bada a spese. Si stima infatti che la sua collezione abbia un valore pari a circa 10 milioni di dollari, cifra che la scorsa estate era valsa a classificare l’attore al decimo posto della top ten degli art collectors di Hollywood stilata dalla società di consulenza Wealth-X.

Frank Stella, Jean-Michel Basquiat, Ed Ruscha, Elizabeth Peyton sono tra gli artisti che compongono la ricca collezione di casa DiCaprio. Non mancano poi opere di Andreas Gursky, Oscar Murillo, Walton Ford, così come pezzi di Takashi Murakami e Pablo Picasso – opere disponibili anche sull’e-commerce della galleria Deodato Arte.

Picasso, "Bacchanale.." 1959, linocut in 5 colours on Vèlin d'Arches paper, 62x75cm, 50 impressions, numbered and signed
Picasso, “Bacchanale..” 1959, linocut in 5 colours on Vèlin d’Arches paper, 62x75cm, 50 impressions, numbered and signed

Avvistato a PULSE Art Fair a New York, ad Art Basel Miami, e diventato un habitué da Christie’s e da Sotheby’s, chissà che il bel Di Caprio non capiti anche alla Deodato Arte chiedendo degli ultimi arrivi dei nostri artisti giapponesi o di un pregiatissimo capolavoro litografico di Picasso.

The Great Wave of Kanagawa with mc, cupnoodle, kewpie, kikkoman and kitty, Tomoko Nagao
The Great Wave of Kanagawa with mc, cupnoodle, kewpie, kikkoman and kitty, Tomoko Nagao

Chi vivrà vedrà. Nel frattempo il consiglio è di non perdersi l’inaugurazione della mostra “Japan Pop – EdoPop e Nipposuggestioni” in programma il prossimo 10 marzo dalle ore 18 presso la sede di via Pisacane 36 della galleria. Leo potrebbe essere lo special guest della serata.

#DeodatoArte

Did you like this? Share it!

0 comments on “Leonardo DiCaprio e l’Arte. Svelato il vero amore del divo Hollywoodiano

Comments are closed.