Ha fatto discutere fin dalle sue prime apparizioni nel mondo dell’arte, mantenendo sempre alta l’attenzione nei suoi confronti.

Controverso agli occhi del pubblico e della critica, ha sempre fatto le cose in grande, lavorando con materiali inusuali e vendendo le proprie opere a prezzi vertiginosi.

E’ DAMIEN HIRST, uno tra i più dibattuti e celebri artisti contemporanei.

Tutti ne hanno sentito parlare almeno una volta, ma forse non tutti sanno che…

  • …Tra il 1998 e il 2000, Hirst face parte di una band, i Fat Les, assieme al bassista dei Blur Alex James e l’attore Keith Allen. Il loro singolo Vindaloo, raggiunse la seconda posizione nelle classifiche UK del 1998.

    Keith Allen, Alex James e Damien Hirst all'epoca dei Fat Les.

    Keith Allen, Alex James e Damien Hirst all’epoca dei Fat Les.

  • …Durante la sua carriera ha collaborato spesso con celebri icone della musica, dirigendo nel 1997 il video del singolo Country House dei Blur e la copertina di I’m With You dei Red Hot Chili Peppers.

    Red Hot Chili Peppers, I'm With you (cover di Damien HIrst)

    Red Hot Chili Peppers, I’m With you (cover di Damien Hirst).

  • The Physical Impossibility Of Death In the Mind Of Someone Living (ovvero, L’impossibilità fisica della morte nella mente di un vivo) è il manifesto della sua poetica, e consiste in uno squalo tigre di oltre 4 metri posto in formaldeide dentro una vetrina. L’opera fu venduta per un prezzo segreto, che si vociferava aggirarsi attorno agli 8 milioni di dollari

    Damien Hirst, The Physical Impossibility Of Death In the Mind Of Someone Living

    Damien Hirst, The Physical Impossibility Of Death In the Mind Of Someone Living.

  • …La sua prima mostra personale avvenne nel 1991, organizzata da Tamara Chodzko e intitolata ‘In and Out of Love’. Si tenne a Londra, in un’ex-agenzia di viaggi in Woodstock Street.
  • …Durante gli studi, per mantenersi, Hirst lavorò diverso tempo presso un obitorio, esperienza che influenzò profondamente la sua carriera artistica.

    Damien Hirst e i suoi celebri "teschi".

    Damien Hirst e i suoi celebri “teschi”.

  • …Nel 2009 una delle sue opere consistette nel decorare la bicicletta da corsa di Lance Armstrong per il Tour de France, incollando ali di farfalle che egli stesso ed i suoi collaboratori hanno staccato dai corpi degli insetti.
  • …Furono proprio le farfalle a creare scandalo nel 2012, quando Hirst fu accusato di aver ucciso più di 9,000 farfalle durante lo show di 23 settimane che si tenne alla Tate Modern.

    La performance di Damien Hirst alla Tate Gallery.

    La controversa installazione di Damien Hirst alla Tate Gallery.

  • ….Damien Hirst…non sa guidare!
Damien Hirst, for the love of god, 1000 ex, 58 x 45 cm (1)

Damien Hirst, for the love of god, disponibile alla galleria Deodato Arte.

ACQUISTA QUI IL TUO PRIMO DAMIEN HIRST!

«È incredibile dove si possa arrivare con un 4 in arte,
un’immaginazione bacata e una sega elettrica!»
Damien Hirst, mentre ritira il Turner Prize alla Tate Gallery di Londra

 

 

Share →